Masoud Talebi: motivo della mia candidatura

Inglese

In Iran costruivo strumenti tradizionali del mio Paese, anche violini, e la passione mi ha portato a voler approfondire, tanto che ho deciso di venire a Cremona per vedere dal vivo la città più famosa al mondo per la liuteria…

Qui ho trovato un ambiente molto stimolante e ho deciso di iscrivermi alla scuola pubblica di liuteria… Si tratta di diversi anni fa e l’Academia ancora non esisteva…

Ero però molto attratto dall’archetto perché in Iran non esiste la figura dell’archettaio moderno. Gli unici archi che si costruiscono sono archi barocchi, quindi ho sempre pensato che quella fosse una professione molto spendibile.

È così che terminata la scuola di liuteria ho deciso di iscrivermi al corso di archetteria dell’Academia Cremonensis, per completare la mia formazione.”

Masoud Talebi