Corso di Archetteria Biennale

Inglese

CORSO BIENNALE DI ARCHETTERIA

20140609SpotAcademia207

secondo il Metodo Lucchi

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Il corso prevede un avvicinamento graduale all’arte archettaia, attraverso la costruzione di alcuni attrezzi fondamentali per la costruzione e successivamente la realizzazione di alcune parti dell’arco con alcuni legni di facile lavorazione. Durante il primo anno lo studente realizza archi da violino e solo al secondo anno un arco da viola o da violoncello. L’insegnamento è altamente personalizzato e si basa sulle reali necessità dello studente, per valorizzare al massimo le sue abilità e per accompagnarlo nelle fasi più delicate della lavorazione. Il Maestro è sempre disponibile per le necessità di ciascuno e per approfondire passaggi particolari.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE
L’aspirante deve essere maggiorenne.
Capacità manuali di lavorazione del legno sono gradite ma non necessarie, al contrario è richiesto un grande rispetto per l’attività, gli attrezzi e le creazioni proprie e altrui. La puntualità è altro requisito fondamentale.
Per gli stranieri, il possesso di un idoneo permesso di soggiorno è requisito fondamentale per la frequentazione del corso. A chi ancora non l’avesse al momento dell’iscrizione, la scuola fornisce una lettera d’invito da presentare all’Ambasciata Italiana del Paese d’origine, insieme all’altra documentazione richiesta, per l’ottenimento del visto per studio.
Agli allievi che non dispongano di attrezzi propri è richiesto di acquistarli durante i primi giorni del corso. La scuola si rende disponibile a procurarlo, a pagamento, a chi ne faccia richiesta.
L’Academia Cremonensis non fornisce direttamente l’alloggio agli allievi, ma si rende disponibile ad assistere chi ne faccia richiesta.

RETTE
Il corso ha un costo di partecipazione annuale di € 8.000.
Gli studenti effettuano quattro ore al giorno di laboratorio, per cinque giorni alla settimana, per dieci mesi mesi all’anno.
Al momento dell’iscrizione lo studente deve versare un anticipo di € 2.000 per avviare le pratiche di iscrizione.
Il saldo annuale sarà da versare ad inizio corso per intero.
Per l’anno successivo prima dell’inizio del corso, deve essere versato l’acconto, mentre il saldo deve essere versato la prima settimana del nuovo anno accademico.
Le quote comprendono l’iscrizione, la partecipazione alle lezioni delle materie complementari, e una gita formativa di un giorno in Val di Fiemme nella foresta di abete rosso.
Sono esclusi: vitto e alloggio dei due anni, il kit di attrezzi e la visita formativa facoltativa ad un concorso internazionale di liuteria in Europa.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per attivare la procedura di iscrizione all’Academia Cremonensis l’interessato deve compilare la domanda-di-preiscrizione e rispedirla firmata a segreteria@academiacremonensis.it.

BORSE DI STUDIO
L’Academia Cremonensis consente il pagamento totale o parziale delle rette attraverso borse di studio erogate da istituzioni, fondazioni o privati.
La Fondazione Lucchi di Cremona, tra i sostenitori dell’Academia Cremonensis, eroga a propria discrezione borse di studio ad alunni dei corsi di liuteria ed archetteria dell’Academia. Gli allievi che volessero beneficiarne sono invitati a prendere contatto con la Fondazione attraverso il sito www.fondazionelucchi.it. La Fondazione seguirà il beneficiario della borsa di studio durante il corso per valutarne costantemente il merito e – d’intesa con l’Academia Cremonensis – è libera di interrompere l’erogazione della borsa di studio per comportamenti del beneficiario giudicati immeritevoli.

Per maggiori informazioni: segreteria@academiacremonensis.it