Corso di Archetteria Biennale

Inglese

CORSO BIENNALE DI ARCHETTERIA APPLICATA
secondo il Metodo Lucchi

ESPERIENZA

20140609SpotAcademia207

L’Academia Cremonensis offre un’esperienza multidisciplinare. L’insegnamento principale del corso è l’archetteria, ma gli apprendisti ricevono anche nozioni base di inglese e italiano, musica, tecniche di vendita, start-up aziendale – sempre con riferimento all’attività di archetteria.
Per particolari lavorazioni e approfondimenti sono previsti laboratori intensivi a cura di esperti, e i nostri studenti partecipano agli incontri di studio organizzati periodicamente dal Museo del Violino, ricevendo crediti formativi tramite le università che collaborano con il Museo.
Ogni giorno inizia con l’insegnamento principale, ciclicamente combinato con materie complementari settimanali.
Alla fine del corso l’allievo riceverà un attestato di frequenza del Corso di Archetteria secondo il Metodo Lucchi, con la speciale Menzione di specializzazione nella costruzione di archi da musica secondo il Metodo Lucchi, acquisita presso l’Academia Cremonensis di Cremona.

PROGRAMMA DEL CORSO
Gli aspiranti accedono al corso dopo un colloquio con i responsabili dell’Academia Cremonensis tramite il quale sono valutati in merito alle capacità lavorative, alla correttezza e serietà del comportamento, all’affidabilità e alla motivazione lavorativa.
L’aspirante giudicato idoneo accede al corso di formazione.
L’anno è diviso in trimestri e per ogni livello sono previsti degli obiettivi che gli allievi devono raggiungere. Solo se gli obiettivi sono raggiunti l’allievo passa al livello successivo. L’allievo che non abbia raggiunto gli obiettivi o abbia superato il numero massimo di assenze di 12 giorni nel trimestre sarà costretto a ripetere il semestre.
Allo stesso modo, l’allievo che dimostri particolari abilità può accedere in anticipo al livello successivo.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE
L’aspirante deve essere maggiorenne.
Capacità manuali di lavorazione del legno sono gradite ma non necessarie, al contrario è richiesto un grande rispetto per l’attività, gli attrezzi e le creazioni proprie e altrui. La puntualità è altro requisito fondamentale.
Per gli stranieri, il possesso di un idoneo permesso di soggiorno è requisito fondamentale per la frequentazione del corso. A chi ancora non l’avesse al momento dell’iscrizione, la scuola fornisce una lettera d’invito da presentare all’Ambasciata Italiana del Paese d’origine, insieme all’altra documentazione richiesta, per l’ottenimento del visto per studio.
Agli allievi che non dispongano di attrezzi propri è richiesto di acquistarli durante i primi giorni del corso. La scuola si rende disponibile a procurarlo, a pagamento, a chi ne faccia richiesta.
L’Academia Cremonensis non fornisce direttamente l’alloggio agli allievi, ma si rende disponibile ad assistere chi ne faccia richiesta.
Per entrambi i servizi l’Academia Cremonensis non percepisce alcun compenso.

RETTE
Il corso ha un costo di partecipazione annuale di € 8.000.
Gli studenti effettuano quattro ore al giorno di laboratorio, per cinque giorni alla settimana, per dieci mesi mesi all’anno.
Il candidato ritenuto idoneo, al momento dell’iscrizione deve versare un anticipo di € 2.000,00 per avviare le pratiche di iscrizione.
Prima dell’inizio del corso devono essere versate altre € 2.000,00. Il saldo annuale sarà da versare ad inizio corso, per intero o in rate anticipate.
Per l’anno successivo, a novembre, prima dell’inizio del corso, deve essere versato l’acconto, mentre il saldo deve essere versato la prima settimana del nuovo anno accademico.
Le quote comprendono l’iscrizione, la partecipazione alle lezioni delle materie complementari, la partecipazione annuale alla Fiera Internazionale Cremona Mondomusica e alle iniziative del Concorso Triennale Internazionale per Strumenti ad Arco di Cremona e una gita formativa di un giorno in Val di Fiemme nella foresta di abete rosso.
Sono esclusi: vitto e alloggio dei due anni, il kit di attrezzi (che la scuola può fornire a pagamento) e la visita formativa facoltativa ad un concorso internazionale di liuteria in Europa.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per attivare la procedura di iscrizione all’Academia Cremonensis l’interessato deve compilare la domanda-di-preiscrizione e rispedirla firmata a segreteria@academiacremonensis.it.

BORSE DI STUDIO
L’Academia Cremonensis consente il pagamento totale o parziale delle rette attraverso borse di studio erogate da istituzioni, fondazioni o privati.
La Fondazione Lucchi di Cremona, tra i sostenitori dell’Academia Cremonensis, eroga a propria discrezione borse di studio ad alunni dei corsi di liuteria ed archetteria dell’Academia. Gli allievi che volessero beneficiarne sono invitati a prendere contatto con la Fondazione attraverso il sito www.fondazionelucchi.it. La Fondazione seguirà il beneficiario della borsa di studio durante il corso per valutarne costantemente il merito e – d’intesa con l’Academia Cremonensis – è libera di interrompere l’erogazione della borsa di studio per comportamenti del beneficiario giudicati immeritevoli.

ARCHI REALIZZATI
Tutti gli archi realizzati riportano il timbro a fuoco “Academia Cremonensis”.
I certificati di autenticità rilasciati per gli archi riportano la dicitura “Academia Cremonensis”, nome e cognome del costruttore, anno e luogo di realizzazione.
Gli archi realizzati dagli allievi restano di proprietà dell’Academia, che potrà concederli a noleggio o in prestito a persone o istituzioni ritenute meritevoli.
Al rientro in Academia gli archi sono sottoposti ad opportuna verifica con stesura di un apposito condition report, operazione che rientra nel percorso accademico degli studenti.

Per maggiori informazioni: segreteria@academiacremonensis.it