Home

Inglese

L’Academia Cremonensis resterà chiusa

da lunedì 1 a domenica 28 agosto.

Riaprirà lunedì 29 agosto.

L’Academia Cremonensis, situata nel nobile palazzo d’epoca Mina-Bolzesi nel centro di Cremona, nasce dalla volontà di un esperto liutaio, di una nota famiglia di archettai, e di

un imprenditore conquistato dall’arte di Amati, Stradivari, Guarneri del Gesù di dare continuità alla corridoiosalastorica tradizione cremonese dell’arte liutaria, attraverso una bottega dove vivere i segreti di questi Maestri.

L’Academia Cremonensis è una scuola di liuteria nella quale si insegnano le tecniche di costruzione di strumenti ad arco e archetti, ma è anche un museo nel quale si assiste alla spiegazione di materiali, attrezzi e metodi di costruzione: il metodo classico cremonese, denominato Sacconi, per gli strumenti ad arco e il metodo Lucchi per gli archi.

Obiettivo dell’Academia è tramandare le peculiarità di questo mestiere tramite la realizzazione di strumenti ed accessori secondo le linee guida della tradizione dei nostri Maestri:  l’illustre liutaio Simone Fernando Sacconi, e Giovanni Lucchi, caposcuola dell’archetteria italiana. I loro studi, le loro esperienze e le loro intuizioni rappresentano un punto di riferimento certo, basato sulla conoscenza approfondita dei Maestri liutai e archettai del passato, che hanno dato lustro nei secoli a quest’arte.

I corsi dell’Academia Cremonensis sono ora frequentabili anche a Roma presso La Musica Srl – Via Paolo di Dono, 31;

per informazioni: info@lamusica.eu

L’Academia punta ad arricchire la figura artistica e professionale dell’artigiano costruttore di strumenti ad arco evidenziando i talenti di ognuno e fornendo le competenze necessarie a diventare un professionista del settore che, con la conoscenza teorica e pratica si assicura la certezza di un futuro.

24-9-15bLa xiloteca dell’Academia

Consiglio di Amministrazione

Google+